Tecnofix. Utensileria, ferramenta, antinfortunistica, articoli tecnici

Gruppi Elettrogeni

  • Wfm gruppi elettrogeni

    W.F.M. srl nasce nel 1985 a Mirandola in provincia di Modena, la terra dei motori.
    Attualmente vanta una vastissima gamma di produzione di gruppi elettrogeni che consente di essere presente nei vari mercati a soddisfazione delle svariate tipologie di utenza.  Reparto Tecnico
    Questo risultato è arrivato dopo ingenti investimenti che riguardano tutti i servizi aziendali, infatti un efficiente ufficio commerciale è sempre pronto ad accogliere le richieste dei più vari clienti per poi tradurle all’ufficio tecnico dotato di professionali strumenti che consentono di dare risposte rapide e precise.

    Scarica il PDF
  • Mosa

    La società MOSA, fondata nel 1963 e incorporata nel 1997 nella BCS S.p.A., occupa una superficie di 75.000 m² di cui 20.000 m² coperti ed ha alle sue dipendenze circa 170 persone.

    Specializzata nella produzione di motosaldatrici e gruppi elettrogeni professionali, nel corso degli anni la Mosa ha prodotto e venduto, a clienti in tutto il mondo, centinaia di migliaia di macchine ed il suo nome è sinonimo di qualità.

    MOSA è la divisione industriale del Gruppo BCS (www.bcs-ferrari.it), leader nel settore agricolo e manutenzione del verde (moto falciatrici, moto coltivatori, trattori,...) .

    PROGETTAZIONE

    L'affidabilità nasce nel Reparto Ricerca e Sviluppo dove moderne attrezzature e strumenti consentono di sviluppare prodotti di sicura avanguardia: i nuovi modelli sono provati in sale prove attrezzate per misure elettriche, termiche e di durata, ed in un'area aperta regolamentare per le prove di rumore; superate le prove, sono emessi disegni, distinte e programmi di lavorazione meccanica col sistema CAD/CAM.

    PRODUZIONE

    Nello stabilimento di Cusago, la Mosa realizza il motore della sua macchina più significativa, la portatile MSG 200-201.

    Produce inoltre gli alternatori ad alta frequenza ed a 50/60 Hz, i basamenti e le carrozzerie di tutte le sue macchine; collauda per accettazione tutti questi materiali prodotti all'interno così come quelli acquistati da fornitori esterni, assembla ed infine effettua un rodaggio-test di due ore per ogni macchina.